TITANIC.

Odiami prima di andartene. Lo so, fa male, ma sempre meno che darsi un addio d’amore.
Perchè anche le rose più belle del giardino poi appassiscono e lì rimangono solo secchi fusti di spine. Perchè le vacanze trascorrono in fretta e perchè questa vita è troppo breve.

Detestami con tutto il cuore, pensa a me come una donna scialba, facile e ignorante. Pensa a me come una tra tante, superficiale, opportunista.
Tu non soffrirai, sarà solo rabbia la tua, ti convincerai di aver prima sbagliato e poi di aver avuto ragione.
Non badare a me, questa sarebbe stata una storia impossibile da vivere e da scrivere, di quelle che si vedono nei film con il finale strappa lacrime consumati insieme ad una buona birra e a un pacchetto di pop corn.
Meglio così. Il nostro Titanic sta affondando.
Ho avuto paura più di adesso.
Tu sei caduto nel mare gelido e burrascoso ma resisterai, sai nuotare bene, sei esperto e forte.
Io no perciò, codarda, resterò qui sulla prua, a braccia aperte, lasciandomi accarezzare solo da quest’ultima ventata di tormenta prima di naufragare per sempre e, finalmente, riuscire a dimenticare.
Troppi scogli intorno.
Forse non so nemmeno più chi sei.
Ormai ho scordato anche le verdi terre, qui solo distese di torbidi blu scuri.
Non voltarti a guardare, vai, salvati e salva anche me!
Non c’è più tempo per noi, il nostro tempo era nel niente.
Chiudo gli occhi, il nero.
Tre, due, uno…

Solo un relitto al quale non verrà nemmeno dedicato un piccolo trafiletto di un qualsiasi trattato di storia.
Una pagina bianca dove le lettere non vogliono stare.

Un racconto fantasma che nessuno leggerà.

Annunci

Autore: Lady Nadia

Adoro leggere, scrivere, vendere i libri. Sono libraia da sempre. Prendo spunto da personaggi o fatti del quotidiano e sento l'esigenza di amplificarli e tradurli in racconti o poesie. Mi diverte, è uno sfogo e una passione.

25 thoughts on “TITANIC.”

  1. storia di un amore finito? Forse. Ma le rose come tutti i fiori recisi appassiscono. Il rosaio invece è robusto. Più lo tagli, più produce fiori e vive molto a lungo.
    Come post fantasma, non c’è male. Se poi fosse stato un post autentico, sarebbe ancora più spettacolare.

    Liked by 1 persona

    1. Ti scopro filosofo e… hai ragione, ma ti devo deludere un po’. Finzione!😊 Ma non del tutto. Amplificato amplificato amplificato come al solito.
      Mi sento brava in questo. E’ un’emozione elevata alla decima potenza, come le tragedie greche.
      Ciaoooo😊😊😊

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...